Home Page Sede e Informazioni Iscrizioni e Assicurazioni Dirigenti Regolamento delle gite News Indirizzi utili Link Contatti
CAI Sarzana
  Vai al sito Facebook del C.A.I. Sarzana Vai al sito Facebook del C.A.I. Sarzana
  Escursionismo Escursionismo
  Corso Escursionismo Avanzato Corso Escursionismo Avanzato
  Sentieri e Tracce GPS Sentieri e Tracce GPS
  Ciaspolatori Ciaspolatori
  Alpinismo Giovanile Alpinismo Giovanile
  Speleologia Speleologia
  Gruppo micologico e naturalistico Gruppo micologico e naturalistico
  Terre Alte Terre Alte
  Mountain Bike Mountain Bike
  Sci Alpino Sci Alpino
  Scuola Sci Escursionismo Scuola Sci Escursionismo
  CORSO DI ORIENTEERING CORSO DI ORIENTEERING
  Coro Sezionale Coro Sezionale
  Gruppo sentieri Gruppo sentieri
  Gruppo Fotografico Gruppo Fotografico
  TAM - Tutela Ambiente Montano TAM - Tutela Ambiente Montano
  Schede Tecniche Schede Tecniche
Newsletter
 
Parco della Val d’Aveto - Riserva Naturale del Monte Aiona - 17 Giugno 2018

    SALITA AL MONTE AIONA

 

Le montagne che chiudono le valli Graveglia, Sturla e Aveto offrono a chi le visita una natura di grande fascino tutelata dal Parco regionale  dell’Aveto. Il Monte Aiona con le sue vaste faggete e con i suoi laghi di origine glaciale è meritatamente una delle escursioni più frequentate della Val d'Aveto. Qui si possono vedere le rocce verdi della serie ofiolitica del Bracco e si incontrano i segni dell’ultima glaciazione, quella di Wurm che circa 20.000 anni fa ricoprì di ghiaccio le montagne  più alte del levante ligure. Nel comprensorio dell’Aiona è presente la riserva integrale delle Agoraie con il Lago delle Agoraie sul cui fondo si trovano numerosi  tronchi fossili di abete bianco.

 

COMITIVA UNICA  (E)

 

Il sentiero (traccia blu) inizia percorrendo la sponda meridionale del Lago delle Lame ma, dopo aver lasciato il lago, anziché dirigersi a destra in salita, prosegue in discesa fino a incrociare il torrente Rezzoaglio.
Attraversato il torrente su un ponticello si inizia a risalire  la valle sul versante occidentale.

In corrispondenza di un bivio, una breve deviazione verso destra ci porta alla spettacolare cascata del Rezzoaglio.
Dopo la visita alla cascata torniamo sui nostri passi fino al sentiero principale e continuiamo la salita per belle faggete lungo il sentiero segnato con il segnavia A1.

Raggiunta la zona pianeggiante del piano del Farfana il sentiero con un'ampia curva volge verso ovest, tagliando i ripidi pendii settentrionali dell'Aiona, attraversa diversi ruscelli (sono le sorgenti del Rezzoaglio) passando attraverso resti di vecchie grandi frane e infine rientra nel bosco per congiungersi (1450 metri s.l.m. circa) al sentiero che sale diretto dal Lago delle Lame per raggiungere il Passo pre de Lame. Da lì si continua per arrivare alla vetta del monte Aiona. L’itinerario di ritorno prevede il passaggio dal passo Spingarda, il rifugio Pratomollo e il passo dei Ghiffi dove riprenderemo la corriera.

 

 

Itinerario

Lago delle Lame 1060m - Piano della Farfana 1402m -  Passo Pre de Lame 1537m - Monte Aiona 1701m

 

Dislivelli

salita e discesa circa 600 m

 

Tempi

ore di cammino 5,30 – 6

 

Accompagnatori di Escursione:

R. Brondi     333 7136323

G. Moruzzo  328 3666888

 

Orario di partenza   

Sarzana ore 7,30

 

L'itinerario potrà essere modificato in relazione alla percorribilità dei sentieri

Archivio anno 2016 -->
Archivio anno 2015 -->
Club Alpino Italiano - Sezione di Sarzana - Piazza Firmafede 13 - 19038 Sarzana (SP) - Italy - caisarzana@libero.it
  Amministrazione - Credits 

Sito Valido! CSS Valido!