Home Page Sede e Informazioni Iscrizioni e Assicurazioni Dirigenti Regolamento delle gite News Indirizzi utili Link Contatti
CAI Sarzana
  Vai al sito Facebook del C.A.I. Sarzana Vai al sito Facebook del C.A.I. Sarzana
  Escursionismo Escursionismo
  Sicuri sulla Neve Sicuri sulla Neve
  Sentieri e Tracce GPS Sentieri e Tracce GPS
  Ciaspolatori Ciaspolatori
  Alpinismo Giovanile Alpinismo Giovanile
  Speleologia Speleologia
  Gruppo micologico e naturalistico Gruppo micologico e naturalistico
  Terre Alte Terre Alte
  Sci Alpino Sci Alpino
  Scuola Sci Escursionismo Scuola Sci Escursionismo
  CORSO DI ORIENTEERING CORSO DI ORIENTEERING
  Coro Sezionale Coro Sezionale
  Gruppo sentieri Gruppo sentieri
  TAM - Tutela Ambiente Montano TAM - Tutela Ambiente Montano
  Schede Tecniche Schede Tecniche
Newsletter
 
Arcipelago Eoliano - Trekking Alle Isole Eolie dal 08 al 14 Maggio 2017

Le isole Eolie sono uno dei 51 siti italiani inseriti dall'Unesco come patrimonio naturalistico.

L'arcipelago è costituito da sette splendide isole - Lipari, Panarea, Vulcano, Stromboli, Salina, Alicudi e Filicudi ed è caratterizzato da una natura selvaggia e incontaminata.

Comprende anche due vulcani attivi, Stromboli e Vulcano.

 

Lunedi 8 maggio

Trasferimento in pullman Sarzana/Pisa. Arrivo a Catania, trasferimento in pullman per Milazzo, traghetto e arrivo in hotel a Vulcano. Giornata libera.

 

Martedi 9 maggio

Salita al gran cratere di Vulcano e strada vecchia con percorso della valle del roja sull'isola di Vulcano.
Giro dell’isola in barca con sosta bagni.

 

Mercoledì 10 maggio

Trekking a Lipari,uno dei sentieri più percorsi dell’isola è quello che da Quattropani si reca alle Terme di San Calogero, passando per il tratto di costa nord-ovest dell’isola. In questa zona un tempo si estraeva la roccia che contiene un minerale silicato delle argille (il caolino) Appena superate le ex-cave si arriva su un sentiero che costeggia il mare con vista sull’isola di Salina, Filicudi e Alicudi. Subito dopo si arriva alle terme di San Calogero, in cui si trova un edificio costruito accanto a quelle che sono le terme più antiche del mondo risalenti al XVII sec A.C. Il complesso sorge su una sorgente di acqua calda (60°) ricca di solfati, bicarbonato e sodio che la rendono particolarmente efficace per curare alcune malattie della pelle. Si prosegue per l’abitato di Pianoconte e poi proseguiremo lungo gli antichi sentieri fino a Lipari. Possibilità di visitare il museo archeologico.

 

Giovedi 11 maggio

Il sentiero delle felci a Salina, l’escursione più “famosa” di Salina, la salita viene effettuata lungo uno dei sentieri più panoramici dell’isola, dove si ammirano le pietre vulcaniche nei loro colori più diversi a seconda del tipo di eruzione e di composizione chimica del magma, quindi si raggiunge la “vetta” delle Eolie (962 mt) da dove si gode una vista unica dell’arcipelago; dopo aver camminato in un  cratere spento tra castagni centenari e felci si inizia la discesa lungo il versante occidentale del monte, una delle zone  che più sono rimaste intatte in quanto a vegetazione, con possibilità di osservare rapaci, rettili e insetti multicolori. 

 

Venerdi 12 maggio

Escursione a Panarea, la più piccola delle Eolie, circondata da scogli di straordinaria bellezza come Basiluzzo. Passeggiata al villaggio preistorico di Capo Milazzese nella splendida Cala Junco. Lasciata Panarea partiamo per Stromboli con l’immancabile pennacchio di fumo. Ci aspetta la salita al cratere, verso sera ben equipaggiati(torcia, scarponi, etc). Partiamo da Piscità per il sentiero che si snoda tra i declivi lavici per raggiungere la somminità a 924 m e lo spettacolo che si offre ai nostri occhi può essere impressionante: fumate, esplosioni con paurosi boati e getto di materiale rovente che rotola giù verso il mare per la Sciara di fuoco. Se fortunati, assisteremo ai fenomeni eruttivi esaltati dal buio della notte. Per una agevole via di discesa lungo canali sabbiosi rientriamo a Stromboli e ritorniamo in albergo.

 

Sabato 13 maggio

Escursione ad Alicudi,  la più remota delle isole, una piramide tondeggiante che sorge dal mare, una sorta di repubblica autonoma di un centinaio di abitanti che non amano i contatti con il mondo e Filicudi dove saliremo fino al Monte Timpone (675 m) seguendo una mulattiera che si inerpica fra antichi terrazzamenti passando vicino a un suggestivo cimitero. 

 

Domenica 14 maggio

Giornata libera(compatibilmente con l’orario di partenza) e partenza in traghetto per Milazzo, volo aereo da Catania ed arrivo a Sarzana in serata.

 

Note: Il programma potrebbe subire variazioni

La quota di partecipazione sarà di circa 800 euro escluso il viaggio aereo e sarà  comprensiva di:

Trasferimento in pullman A/R per Pisa – trasferimento A/R Catania-Milazzo – traghetto A/R Milazzo/Vulcano – Trattamento di mezza pensione bevande incluse(1/2 min + ¼ vino) con sistemazione in camera doppia – guida autorizzata per tutte le escursioni – trasferimenti in barca A/R per escursioni sulle isole

La quota non comprende: Le mance e tutto quanto non specificatamente indicato

 

Le prenotazioni, accompagnate da una caparra di 200€  inizieranno dal 14 gennaio (Max 25 partecipanti)

Accompagnatori: D. Bellandi (340.8661543)

                             G. Moruzzo (328.3666888)

 
Archivio Escursionismo
 
Archivio anno 2016 -->
Archivio anno 2015 -->
Club Alpino Italiano - Sezione di Sarzana - Piazza Firmafede 13 - 19038 Sarzana (SP) - Italy - caisarzana@libero.it
  Amministrazione - Credits 

Sito Valido! CSS Valido!