Home Page Sede e Informazioni Iscrizioni e Assicurazioni Dirigenti Regolamento delle gite News Indirizzi utili Link Contatti
CAI Sarzana
  Vai al sito Facebook del C.A.I. Sarzana Vai al sito Facebook del C.A.I. Sarzana
  Escursionismo Escursionismo
  Sicuri sulla Neve Sicuri sulla Neve
  Sentieri e Tracce GPS Sentieri e Tracce GPS
  Ciaspolatori Ciaspolatori
  Alpinismo Giovanile Alpinismo Giovanile
  Speleologia Speleologia
  Gruppo micologico e naturalistico Gruppo micologico e naturalistico
  Terre Alte Terre Alte
  Sci Alpino Sci Alpino
  Scuola Sci Escursionismo Scuola Sci Escursionismo
  CORSO DI ORIENTEERING CORSO DI ORIENTEERING
  Coro Sezionale Coro Sezionale
  Gruppo sentieri Gruppo sentieri
  TAM - Tutela Ambiente Montano TAM - Tutela Ambiente Montano
  Schede Tecniche Schede Tecniche
Newsletter
 
Appennino Tosco-Emiliano - Passo Cerreto - M. Succiso - M. Casarola- 2 Aprile 2017

 

L’itinerario che si snoda attorno alla sorgente del fiume Secchia

 

L’escursione inizia dal Passo del Cerreto a destra dell’albergo ristorante Giannarelli per poi proseguire in dolci saliscendi sul sentiero ‘00’. Dopo circa 25 minuti arriviamo ad una carrareccia proveniente dalla Valle del Rosaro, ci si immette su di essa per qualche decina di metri giungendo al Passo dell’ Ospedalaccio, dove è presente un cippo di confine Napoleonico. A questo punto si svolta decisamente a sinistra su sentiero che sale ripido diretto al Monte Alto.

Dopo circa 40 minuti si svolta decisamente a destra per il sentiero n°671, lungo traverso che ci porta al Pratone della sorgente del Secchia. Qui la comitiva si divide in due gruppi.

 

I Accompagnatore di Escursione aggiungono un + di difficoltà alla comitiva ‘A’ per il tratto compreso tra il Passo di Pietra Tagliata e la vetta dell’ Alpe di Succiso.

 

Il gruppo ‘A’ (EE) (+)

percorre il Pratone arrivando ad una evidente roccia dove inizia la salita al Alpe di Succiso. Giunti al Passo di Pietra Tagliata lo si supera alla destra ,dopo pochi metri si arriva ad uno sperone roccioso che noi eviteremo aggirandolo su breve traccia attrezzata. Questo è il punto chiave dell’escursione, occorrerà fare molta attenzione, ed eventualmente impugnare il cavetto metallico per percorrere il tratto. Superato questo punto il sentiero si inerpica  su prati più o meno sul filo di cresta, fino ad arrivare in vetta all’Alpe di Succiso mt 2016.

 

Il gruppo ‘B ’(EE)

dal Pratone della sorgente del Secchia sale col  sentiero n°675, prima nel bosco, poi su erba, alla Sella del Casarola, dove proseguirà per cresta, raggiungendo il gruppo ‘A’ sulla vetta dell’ Alpe di Succiso. Insieme scendiamo alla Sella del Casarola,  percorriamo la facile cresta in direzione della vetta del Monte Casarola mt. 1979  per un facile concatenamento. Ritorniamo alla sella e scendiamo al Pratone della sorgente del Secchia col sentiero n°675, deviamo a sinistra e dopo una discesa tra boschi di faggi incontriamo la carrareccia proveniente dalla Valle del Rosaro, la risaliamo a destra per qualche centinaio di metri arrivando al Passo dell’Ospedalaccio. Proseguiamo a sinistra per il sentiero ‘00’ e arriviamo al Passo del Cerreto, fine dell’escursione.

 

Itinerario:

 Comitiva ‘A’ (EE) (+)

Passo del Cerreto mt 1246- Passo dell’Ospedalaccio mt 1367- sorgente del Secchia mt 1506-  Passo Pietra Tagliata mt 1780- Alpe di Succiso mt 2016- Monte Casarola mt 1979- Passo del Cerreto

                Comitiva ‘B’ (EE)

Passo del Cerreto mt 1246-Passo dell’ Ospedalaccio mt 1367- sorgente del Secchia mt 1506- Sella del Casarola mt 1923- Alpe di Succiso mt 2016- Monte Casarola mt 1979 – Passo del Cerreto

 

Dislivelli e tempi:

Salita /discesa mt 950

Ore di cammino 7,00

 

Accompagnatori di Escursione:

M. Guastini (329.2107473)

N. Piretti     (320.6621359)

 

Orari di partenza:

 Sarzana ore 7.00

 

 
Archivio Escursionismo
 
Archivio anno 2016 -->
Archivio anno 2015 -->
Club Alpino Italiano - Sezione di Sarzana - Piazza Firmafede 13 - 19038 Sarzana (SP) - Italy - caisarzana@libero.it
  Amministrazione - Credits 

Sito Valido! CSS Valido!