Home Page Sede e Informazioni Iscrizioni e Assicurazioni Dirigenti Regolamento delle gite News Indirizzi utili Link Contatti
CAI Sarzana
  Vai al sito Facebook del C.A.I. Sarzana Vai al sito Facebook del C.A.I. Sarzana
  Escursionismo Escursionismo
  Corso Escursionismo Avanzato Corso Escursionismo Avanzato
  Sentieri e Tracce GPS Sentieri e Tracce GPS
  Ciaspolatori Ciaspolatori
  Alpinismo Giovanile Alpinismo Giovanile
  Speleologia Speleologia
  Gruppo micologico e naturalistico Gruppo micologico e naturalistico
  Terre Alte Terre Alte
  Mountain Bike Mountain Bike
  Sci Alpino Sci Alpino
  Scuola Sci Escursionismo Scuola Sci Escursionismo
  CORSO DI ORIENTEERING CORSO DI ORIENTEERING
  Coro Sezionale Coro Sezionale
  Gruppo sentieri Gruppo sentieri
  Gruppo Fotografico Gruppo Fotografico
  TAM - Tutela Ambiente Montano TAM - Tutela Ambiente Montano
  Schede Tecniche Schede Tecniche
Newsletter
 
Appenino Tosco-Emiliano - CIASPOLATA: Ventasso laghi - Cervarezza – 22 Febbraio 2015

Inedita e non faticosa ciaspolata nel reggiano. Di particolare interesse, in questa gita è il lago Calamone che lambiremo poco dopo la partenza, Lo specchio d’acqua è dominato dall’imponente profilo del Monte Ventasso. Il lago, di origine glaciale è alimentato da tre sorgenti naturali ed è il più vasto lago naturale della provincia di Reggio Emilia. È circondato da ampi boschi di faggio con alcuni esemplari secolari  e conifere in ottimo stato di conservazione. Sulle rive si trova un nucleo di esemplari di abete bianco. Inoltre, esso costituisce uno dei biotopi più importanti della zona per la presenza della giuncastrella alpina e del trifolio fibrino.

COMITIVA UNICA (E)

Neve permettendo, calzeremo le ciaspole a Ventasso Laghi. Da questa località imbocchiamo lo stradello, chiuso da una sbarra che porta al Lago Calamone (sentiero 663). Giunti al lago, ne contorniamo la sponda sinistra, toccando alcuni begli esemplari di faggi secolari per poi salire ad un bivio: il sentiero 663 prosegue per il bivacco-oratorio di Santa Maria Maddalena. Svoltiamo a sinistra seguendo il segnavia 665 che, tramite una piccola cresta, porta alla quota 1485, massima elevazione della giornata, per poi scendere fino ad incontrare una strada forestale in zona aperta.

  Proseguendo, arriviamo ad una sorgente, la Fontana delle Cadoniche, con adiacente una piccola costruzione: il Bivacco delle Cadoniche. La ciaspolata continua ora, in leggera discesa, fino a toccare la cima boscosa del Monte Volparino per poi scendere decisamente nella faggeta, traversare il Fosso Rumoroso ed arrivare alla zona prativa che sovrasta Cervarezza, termine della gita.        

 

    
 Itinerario:                  Ventasso Laghi 1335m – Lago Calamone 1398 – quota 1485m – Fontana e bivacco delle Cadoniche 1370m – Monte Volparino 1337m – Cervarezza 900m ca

 Dislivelli e tempi:        Salita mt. 200, discesa mt. 600 – Ore di cammino: 5,00/5,30

 Direttori di gita:         N. Giannini (338.9081568), M. Sarcinelli (347.7032513)

 Orario di partenza:   Sarzana ore 7.30

In preparazione alla ciaspolata:

 Venerdì 20 alle ore 21, in sede, lezione sull’utilizzo degli ARTVA e autosoccorso in valanga.

Sabato 21 uscita in ambiente sull’uso dell’ARTVA, sondaggio e ricerca sepolto in valanga.

(La partecipazione non è obbligatoria)

 

 

 

 

 
Archivio Escursionismo
 
Archivio anno 2018 -->
Archivio anno 2017 -->
Archivio anno 2016 -->
Club Alpino Italiano - Sezione di Sarzana - Piazza Firmafede 13 - 19038 Sarzana (SP) - Italy - caisarzana@libero.it
  Amministrazione - Credits 

Sito Valido! CSS Valido!