Home Page Sede e Informazioni Iscrizioni e Assicurazioni Dirigenti Regolamento delle gite News Indirizzi utili Link Contatti
CAI Sarzana
  Vai al sito Facebook del C.A.I. Sarzana Vai al sito Facebook del C.A.I. Sarzana
  Escursionismo Escursionismo
  Sentieri e Tracce GPS Sentieri e Tracce GPS
  Ciaspolatori Ciaspolatori
  Alpinismo Giovanile Alpinismo Giovanile
  Speleologia Speleologia
  MODULI PRIVACY RINNOVO E NUOVO SOCIO 2019 MODULI PRIVACY RINNOVO E NUOVO SOCIO 2019
  Gruppo micologico e naturalistico Gruppo micologico e naturalistico
  Terre Alte Terre Alte
  Sci Alpino Sci Alpino
  Scuola Sci Escursionismo Levante Ligure Scuola Sci Escursionismo Levante Ligure
  CORSO DI ORIENTEERING CORSO DI ORIENTEERING
  Coro Sezionale Coro Sezionale
  Gruppo sentieri Gruppo sentieri
  Gruppo Fotografico Gruppo Fotografico
  TAM - Tutela Ambiente Montano TAM - Tutela Ambiente Montano
  Schede Tecniche Schede Tecniche
Newsletter
 
APPENNINO TOSCO-EMILIANO - GIRO AD ANELLO DEL MONTE CAVALBIANCO - 18 AGOSTO 2019

Il monte Cavalbianco presenta una morfologia tipica dei circhi glaciali.

Dalle praterie d'alta quota del monte si gode un'ampia panoramica sul territorio compreso nel Parco del Gigante, sulla Pietra di Bismantova e le zone collinari dell'intorno mentre nelle giornate terse, si possono vedere i primi rilievi prealpini. Verso sud sono visibili le Alpi Apuane.


Qui l'innevamento, come a tutte le quote maggiori, persiste fino a tarda primavera: è questa una delle ragioni per cui la vita è consentita unicamente a piante di piccola taglia, di tipo alpino.

 

COMITIVA UNICA (E)

 

Itinerario:

Si parcheggiano le auto al Lago Pranda (Cerreto Laghi) e si parte in direzione Cerreto Alpi con il sentiero n° 679 per poi svoltare a destra su strada sterrata in direzione della località "le Ferriere".

Si attraversa il torrente Riarbero e si e si inizia la salita che conduce alla località "Il Quartiere" (dove ammireremo un folto muschio) poi "La buca" (dove troviamo una sorgente d'acqua) e si arriva alla Valle della Luna.

 

Proseguiamo per il passo di Pradarena, Passo di Cavorsella (sentiero 00) al bivio imbocchiamo il sentiero n° 645 e attraversiamo il ruscello Cavorsella.

Arriviamo al bivacco Bottaccio (dove si sosta in area pic nic e si fa rifornimento di acqua alla sorgente).

 

Si chiude l'anello giungendo in località "Le Ferriere" e poi Lago Pranda.

 

 Dislivello – mt. 1100 circa in salita e discesa;   lunghezza  km. 22 circa

           

Tempo di percorrenza -  ore 7,30 – 8,00 circa

 

Direttori di Escursione:

R. Fai (331.9119375) – F. Orengo (347.0370295)

 

Orario di partenza: Sarzana ore 7.00

 
Archivio Escursionismo
 
Archivio anno 2018 -->
Archivio anno 2017 -->
Archivio anno 2016 -->
Archivio anno 2015 -->
Club Alpino Italiano - Sezione di Sarzana - Piazza Firmafede 13 - 19038 Sarzana (SP) - Italy - caisarzana@libero.it
  Amministrazione - Credits 

Sito Valido! CSS Valido!