Home Page Sede e Informazioni Iscrizioni e Assicurazioni Dirigenti Regolamento delle gite News Indirizzi utili Link Contatti
CAI Sarzana
  Vai al sito Facebook del C.A.I. Sarzana Vai al sito Facebook del C.A.I. Sarzana
  Escursionismo Escursionismo
  Sentieri e Tracce GPS Sentieri e Tracce GPS
  Ciaspolatori Ciaspolatori
  Alpinismo Giovanile Alpinismo Giovanile
  Speleologia Speleologia
  MODULI PRIVACY RINNOVO E NUOVO SOCIO 2019 MODULI PRIVACY RINNOVO E NUOVO SOCIO 2019
  Gruppo micologico e naturalistico Gruppo micologico e naturalistico
  Terre Alte Terre Alte
  Sci Alpino Sci Alpino
  Scuola Sci Escursionismo Levante Ligure Scuola Sci Escursionismo Levante Ligure
  CORSO DI ORIENTEERING CORSO DI ORIENTEERING
  Coro Sezionale Coro Sezionale
  Gruppo sentieri Gruppo sentieri
  Gruppo Fotografico Gruppo Fotografico
  TAM - Tutela Ambiente Montano TAM - Tutela Ambiente Montano
  Schede Tecniche Schede Tecniche
Newsletter
 
ALPI APUANE - DA CARRARA A CASTELPOGGIO - 05 MAGGIO 2019

Escursione sulle alture sovrastanti Carrara che ci porterà a quasi 1000m di quota percorrendo la lunga dorsale che divide la valle del Torrente Gragnana da quella del Fosso di Torano, prima, e di Boccanaglia, poi, attraverso le modeste quote dei Monti D’Arma, D’Istro,  e dello Zucco di Via Rossa. Non toccheremo nessuna cima importante, ma, lungo il percorso di salita, ci accompagnerà lo splendido e unico paesaggio dei bacini marmiferi carraresi.

 

COMITIVA UNICA (Ee)

 

Iniziamo l’escursione dal viale Potrignano di Carrara. Fatti pochi metri notiamo sulla destra una chiesetta abbandonata. Proseguiamo per piane terrazzate, in parte coltivate, fino ad arrivare al gruppo di case che costituisce l’abitato di Monte D’Arma e all’omonima altura. Il panorama è aperto su Carrara, i paesi intorno, il mare, il monte Sagro e i diversi bacini marmiferi.

Continuiamo la salita lungo il crinale in direzione di Monte d’Istro oltre il quale, superato un traliccio dell’Enel, saliamo a una roccetta panoramica e a un’altra, più alta e sempre con traliccio, successiva e più alta, che costeggiamo a sinistra per un intaglio, con Torano ben evidente in basso: siamo circondati da ruta e mirto. Proseguiamo, per la cresta e, dopo aver superato un muraglione di sassi e tracce di uno stradello che scende a sinistra, superiamo un’altra semplice rupe e raggiungere dei ruderi oltre i quali raggiungiamo il bivio con il sentiero 40 proveniente da Torano.

Seguitiamo lungo la cresta finché, superato lo Zucco di Via Rossa, arriviamo, in pochi minuti, alla strada per Campocecina. Percorsi circa 300m di strada, la abbandoniamo per andare a sinistra lungo il sentiero che porta all’innesto con il 185. Da questo bivio, inizieremo la discesa (a sinistra) che ci porterà, attraverso la “Gabellaccia”, a Castelpoggio, termine dell’escursione.

 

Itinerario:

Carrara 100m – Monte d’Arma 288m – Monte d’Istro 493m – Zucco di Via Rossa 917m – Bivio sentiero 185 1020m – Gabellaccia 892m – Castelpoggio 500m

Dislivelli

Salita mt. 920, discesa mt. 520

Tempi: Ore di cammino: 5,00/5,30

Accompagnatori di Escursione:

M. Guastini (329.2107473)

M. Pucci      (370.1018097)

G. Moruzzo (328.3666888)

Orario di partenza:

Sarzana ore 7,30

 
Archivio Escursionismo
 
Archivio anno 2018 -->
Archivio anno 2017 -->
Archivio anno 2016 -->
Archivio anno 2015 -->
Club Alpino Italiano - Sezione di Sarzana - Piazza Firmafede 13 - 19038 Sarzana (SP) - Italy - caisarzana@libero.it
  Amministrazione - Credits 

Sito Valido! CSS Valido!